• Admin

Intervista a Roberto Bassi

Aggiornato il: 24 giu 2019





Parlare delle aziende oggi, non è semplice. Alle volte le parole sono troppe, alle volte troppo poche. Abbiamo deciso di ascoltare le persone che quotidianamente affrontano il lavoro in Temrex, creando così una visione a 360 gradi.

Oggi abbiamo intervistato Roberto Bassi, procuratore e direttore commerciale di Temrex S.r.l. Con lui abbiamo analizzato il passato, il presente e il futuro dell’azienda e abbiamo cercato di comprendere le emozioni che si celano dietro le piccole soddisfazioni lavorative.



Adm: "Buongiorno Roberto. Parlaci di te."


Rob: "Buongiorno, sono Roberto Bassi, procuratore e direttore commerciale di Temrex S.r.l. Esperienza ultraventennale nel settore dell'archiviazione e dello stoccaggio e profondo conoscitore delle tematiche ad esso connesse."


Adm: "Abbiamo letto molto su Temrex, la conosciamo come un'azienda che offre soluzioni per l'archiviazione e lo stoccaggio, ma cosa rappresenta per te?"


Rob:" Beh, ho praticamente contribuito alla sua nascita, dagli esordi nel 2015 ad oggi, e me ne sento un po' il padre naturale. E' il coronamento di un sogno, a lungo accarezzato, di avere un'azienda customer oriented. Il cliente è al centro delle attenzioni, con le proprie problematiche, le difficoltà giornaliere e gli oneri sempre crescenti da soddisfare. Il primo intervento è stato quello di creare un ufficio tecnico in grado di recepire le difficoltà del cliente e di proporre adeguate soluzioni sia tecniche che economiche. Il secondo obiettivo era poi quello di pensare a prodotti che rispondessero pienamente a criteri di affidabilità, facilità di installazione e di utilizzo e ad un principio estetico che differenzia un prodotto Made in Italy nel mondo. Credo che oggi, a oltre tre anni dall'inizio dell'attività, entrambi gli obiettivi siano stati centrati: l'ufficio tecnico è in grado oggi di corrispondere alle crescenti richieste della clientela; la gamma dei prodotti oggi disponibili incontrano i desideri della clientela."


Adm: " Come già ti abbiamo anticipato, ci piacerebbe avere una visione un po' più personale e non solo parlare in modo automatico dell'azienda. Vogliamo conoscere le persone che ne fanno parte. Puoi parlarci della tua mansione in azienda? Di cosa ti occupi?"


Rob: " Sin dall'inizio ho contribuito alla fase di entrata in attività dell'azienda: mi sono occupato quindi degli immobili, dei macchinari per la produzione, della scelta del personale e di tutto quanto può necessitare ad una start-up. Con il passare dei mesi sono state però individuate le professionalità necessarie e la mia attività è stata rivolta alla creazione di una rete commerciale efficiente e preparata, riservando all'azienda, e quindi alla mia cura, solo ed esclusivamente clienti direzionali. Con il valido aiuto dei miei collaboratori, oggi, mi occupo di supervisionare l'attività amministrativa, di gestire la rete commerciale e la clientela direzionale, nonché di interfacciare la proprietà.


Adm: " Grazie Roberto. Noto una leggera commozione nel parlare dell'azienda e questo ci aiuta a capire che si tratta di persone vere che credono in quello che fanno. Vorrei tornare ora a parlare dei prodotti che offrite: qual è, secondo te, il prodotto che rappresenta al meglio il vostro core business aziendale?"


Rob:" Indubbiamente il compattabile, ad oggi, ha monopolizzato in certo tal modo l'attività dell'azienda. Lo stesso prodotto ha conosciuto in questo periodo rivisitazioni, revamping e sviluppi notevoli (basta pensare alla nascita del FRAMEplus(1), compattabile a doppio livello con passerelle "passanti") che ci hanno premiato sul mercato con un notevole aumento della produttività interna. Ma anche nuovi prodotti stanno riscontrando un vivo apprezzamento della clientela: nella famiglia Cargo, CARGOtyre, impianto porta pneumatici di media portata con diverse soluzioni di movimentazione (meccanica a volantino, elettromeccanica con operatore affiancato, o completamente automatica) ha già ripagato lo sforzo di progettazione e di messa a punto con richieste che sono pervenute da molti paesi dell'area Euro. Va anche ricordato MBOX, il piccolo compattabile da casa, ufficio, garage, pensato per i piccoli ambienti, curato nell'estetica e di facilissima installazione, che diventa, più che un archivio, un elemento di arredo con un significativo apporto di design."





Adm: " Direi che ora abbiamo un'idea veramente esaustiva dei prodotti (ridiamo entrambi). Vorrei essere un po' più indiscreta e chiedere se ci sono progetti futuri.


Rob: " Sono tanti, ma ne volevo evidenziare solo qualcuno che, a mio parere, troverà ben presto riscontro sul mercato: la messa in produzione di impianti compattabili porta pallet, valido aiuto nella gestione delle problematiche di magazzino, e la nascita di un nuovo magazzino verticale automatico con la massima flessibilità di utilizzo. Fra le altre cose. oltretutto, non posso non menzionare il grande successo che sta avendo la linea FRAME e FRAMEplus nel mondo arabo, dove la nostra presenza, grazie anche a Temrex fze, il nostro expert team locale. sta crescendo a passi da gigante."


Adm: " Perfetto. Grazie mille Roberto. Ultima curiosità: Come vedi Temrex fra 10 anni? Riconosco che sono molti anni ..."


Rob: "Eh si effettivamente sono tanti e vista la velocità con cui si evolve il mercato di riferimento sarebbe azzardato fare previsioni. Certamente va detto che ogni minimo particolare è stato curato, ogni sforzo è stato proteso a che Temrex ed il gruppo di cui fa parte integrante, possa dare i frutti sperati. I sintomi ci sono tutti, attendiamo con interesse che le previsioni diventino realtà."


Adm:" Grazie mille ancora Roberto, per la tua disponibilità. Buon lavoro ed in bocca al lupo!"





0 visualizzazioni

Temrex s.r.l.

Via Lago Maggiore, 5 - 36077 Altavilla Vicentina (VI) - Italy

©2019. PROUDLY ORGANIZED BY TEMREX S.R.L.

P.IVA IT02453810034 - info@temrex.eu

  • Temrex Italia
  • Temrex srl
  • Temrex srl